Ecosistema urbano, azioni congiunte tra Comune, Legambiente e Arpa

I rappresentanti di ARPA Puglia e di Legambiente nazionale, regionale e locale, hanno incontrato, presso il Comune di Brindisi, il Commissario Straordinario per discutere della pubblicazione dell’Associazione “Rapporto sull’Ecosistema Urbano 2017”, relativamente ai dati sulla qualità dell’aria della città di Brindisi, codificati come non valutabili.
Chiarito il difetto di comunicazione circa l’esistenza di una rete di rilevamento nella città, i protagonisti hanno però evidenziato che il “Rapporto” considera uno spettro molto più ampio di indicatori delle performance ambientali, sui quali intendono intraprendere azioni congiunte.
In particolare ARPA e Legambiente hanno concordato su una stretta collaborazione tecnica e civica con il Comune, per programmare ed implementare tutte le azioni possibili nell’interesse dei cittadini e della città di Brindisi, per migliorare la qualità della vita.
Il Commissario Straordinario ha apprezzato l’intendimento che verrà concretizzato nelle prossime attività.
Non esiste infatti un luogo ideale, ma esperienze e buone prassi che, ove perseguite congiuntamente, possono elevare il livello di tutti gli indicatori che solo nell’insieme configurano una vivibilità virtuosa.

Ultima modifica: 6 dicembre 2017