Bimbo di tre anni ingerisce antinfiammatori: ricoverato in Rianimazione

Avrebbe ingerito alcuni farmaci in casa: un bimbo di tre anni è ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Perrino di Brindisi. Il piccolo, ostunese, è arrivato la notte scorsa al pronto soccorso dell’ospedale di Ostuni e da qui è stato trasferito in ambulanza al nosocomio di Brindisi.
Il bambino avrebbe ingerito alcuni antinfiammatori che si trovavano in casa. Le sue condizioni sono stazionarie e respira autonomamente ma la prognosi resta riservata.
Gli agenti del commissariato di Ostuni hanno aperto un fascicolo per determinare con esattezza l’accaduto.

Ultima modifica: 2 dicembre 2017