Blocchi di cemento in area demaniale: sequestro della Capitaneria al Pilone


Grossi blocchi di cemento erano stati depositati abusivamente in area demaniale a Torre San Leonardo-Pilone, nel territorio di Ostuni: l’area è stata posta sotto sequestro dalla guardia costiera. L’amministratore dell’impresa che stava eseguendo i lavori di completamento del sistema fognario che si collega alla vasca di raccolta di liquami del villaggio Pilone, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria.

Ultima modifica: 13 marzo 2018