Busta con due cartucce davanti alla casa del consigliere-imprenditore

Una busta con due cartucce è stata trovata davanti all’uscio dell’abitazione di Giuseppe Cavallo, consigliere comunale di Francavilla Fontana e provinciale, nonché imprenditore del settore dei rifiuti. L’uomo fa parte del movimento Alternativa popolare.
Cavallo, a quanto riferito ai carabinieri, ha notato l’incartamento ma, prima di aprirlo, si è recato a formulare denuncia contro persone non identificate. Gli investigatori sono al lavoro per ricostruire quanto accaduto, anche sulla base dei filmati delle telecamere della zona centrale della cittadina del Brindisino dove si sono verificati i fatti, e per individuare il movente.
Si indaga a tutto campo, tenuto conto anche della crisi politica in atto a Francavilla Fontana.
Il sindaco dimissionario di Francavilla Fontana, nonché presidente della provincia, ha espresso solidarietà a Cavallo in un post su facebook: “Apprendo con rabbia e preoccupazione – scrive – del gesto intimidatorio subito questa mattina dall’imprenditore e consigliere Giuseppe Cavallo. Simili azioni sono il frutto della prepotenza e della vigliaccheria. E conoscendo Giuseppe, qualunque sia il movente, sono certo che non si piegherà, né si lascerà intimorire. Confido nel lavoro degli investigatori e della magistratura per arrivare il prima possibile all’individuazione dei responsabili”.

Ultima modifica: 10 luglio 2017