De Donno si insedia a capo della procura di Brindisi mercoledì prossimo

Mercoledì 9 agosto Antonio De Donno occuperà l’ufficio al quinto piano del palazzo della procura di Brindisi, prendendo formalmente il posto di Marco Dinapoli che pet otto anni è stato al vertice dell’ufficio inquirente.
Dopo l’indicazione unanime della V commissione del Consiglio superiore della magistratura e la conferma del plenum di fine luglio, si è proceduto in tempi strettissimi all’avvio del nuovo corso. Le ragioni sono chiare: a Brindisi non mancava unicamente il numero uno, ma anche il numero due e temporaneamente le funzioni erano affidate al magistrato più anziano, Raffaele Casto. È infatti vacante anche il posto di procuratore aggiunto, su cui il Csm potrebbe esprimersi dopo la pausa estiva.

Ultima modifica: 6 agosto 2017