Maltrattamenti alla moglie: arrestato e spedito a casa dei genitori

I Carabinieri della Stazione di San Vito dei Normanni hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per maltrattamenti in famiglia e minaccia, un uomo, classe 1975 del posto.
Costui negli ultimi mesi ha aggredito verbalmente minacciando, in molteplici circostanze, la moglie convivente, in maniera tale da generare nella stessa un perdurante stato di ansia e di fondato timore per la propria incolumitĂ .
Su disposizione dell’AutoritĂ  Giudiziaria, dopo le formalitĂ  di rito, il 42enne è stato posto agli arresti domiciliari presso l’abitazione dei suoi genitori.

Ultima modifica: 10 ottobre 2017