Quasi 20mila paia di calze con un falso “made in Italy” sequestrate nel porto

Nel corso dell’attività di controllo svolta presso il porto, i funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Brindisi, hanno scoperto, con la collaborazione dei militari della Guardia di Finanza, all’interno di un camion romeno in arrivo dalla Grecia, 18.540 paia di calze/collant recanti sulle confezioni la falsa indicazione di “Made in Italy”.
Per vendita di prodotti industriali con segni mendaci, la merce è stata sequestrata e l’autore della violazione denunciato all’Autorità giudiziaria.

Ultima modifica: 12 luglio 2017