Ruba il borsellino a una ragazza nel bagno di un locale: identificata grazie alle telecamere


I Carabinieri della Stazione di Pezze di Greco hanno deferito in stato di libertà una 33enne di Monopoli (BA). I fatti sono accaduti all’interno del locale notturno di intrattenimento denominato “White Beach” dove una ragazza 26enne residente in provincia di Taranto, presente nel locale si è recata nel bagno delle donne e una volta all’interno ha appoggiato il proprio borsellino sulla mensola con all’interno effetti personali, documenti di riconoscimento, carta di credito e altro, per potersi lavare le mani.
Ad un certo punto la 33enne monopolitana con mossa fulminea approfittando di un momento di distrazione della proprietaria ha sottratto il borsellino eclissandosi. Sgomenta la parte offesa ha chiesto aiuto ai presenti i quali sono riusciti a recuperare il borsellino dal cui interno manca solo la carta di credito. I Carabinieri intervenuti grazie all’esame delle immagini dell’impianto di videosorveglianza e alle testimonianze dei presenti sono riusciti ad identificare la responsabile del reato che è stata deferita per furto con destrezza.

Ultima modifica: 21 settembre 2018



Partecipa alla conversazione

Partecipa alla conversazione