Rubano da una villa elettrodomestici per 3.500 euro: denunciati a piede libero


I Carabinieri della Stazione di Brindisi Casale hanno deferito in stato di libertà 2 brindisini per il reato di furto aggravato in abitazione.
I due uomini nullafacenti e gravati da specifici pregiudizi penali, approfittando della momentanea assenza dei proprietari di un villino ubicato nel quartiere Casale, dopo aver scardinato la porta dell’abitazione si sono introdotti asportando un televisore e alcuni piccoli elettrodomestici. Nel garage hanno trafugato un tosaerba, una motosega, una motozappa e altra attrezzatura per il giardinaggio causando un danno complessivo di 3.500,00€ al proprietario.
Gli accertamenti effettuati anche con l’analisi delle immagini estrapolate dai sistemi di videosorveglianza hanno permesso di identificare gli autori del fatto reato.

Ultima modifica: 9 agosto 2018



Partecipa alla conversazione

Partecipa alla conversazione