Scrive al vescovo con la mail aziendale, Enel sospende sindacalista


Ha scritto una lettera all’arcivescovo di Brindisi, ma utilizzando la mail aziendale e durante l’orario di lavoro: Angelo Petraroli, dipendente Enel e segretario della Cisal Federenergia, è stato sospeso per tre giorni dal lavoro. Secondo Enel, la mail al vescovo ha creato turbativa nell’ambiente di lavoro. Caliandro doveva celebrare la messa a Cerano il giorno dopo.

Ultima modifica: 3 marzo 2018