Tenta il furto nello studio di un commercialista: arrestato 25enne


I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Francavilla Fontana hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di tentato furto aggravato, Antonio Fanizza, 25enne del luogo. I fatti iniziano verso le ore 23 di ieri; i Carabinieri vengono attivati dal personale di un istituto di vigilanza che segnala un tentativo di furto nello studio di un commercialista nel quale era scattato l’allarme. I vigilanti, dopo aver constatato effettivamente che la porta dello studio era stata sfondata unitamente al commercialista, hanno fatto intervenire un fabbro al fine di sistemarla. Una volta richiusa, dopo pochi minuti si riattivava nuovamente l’allarme, veniva quindi richiesto l’intervento dei militari che hanno proceduto ad ispezionare tutto l’immobile constatando che una porta-finestra che accede sul terrazzo era aperta. Pertanto, hanno proceduto anche a controllare l’area del lastricato solare dello stabile al secondo piano, dove hanno individuato un soggetto che ha cercato di dileguarsi attraverso i vari lastricati delle abitazioni adiacenti. Dopo l’inseguimento, non avendo alcuna via di fuga, si è nascosto dietro una caldaia a gas venendo pertanto bloccato e tratto in arresto.
Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, Fanizza è stato condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari.

Ultima modifica: 12 febbraio 2018