Truffa un meccanico fingendosi venditore fallimentare

I Carabinieri della Stazione di San Donaci, al termine di attività di indagini avviate da una querela presentata il 28 luglio 2017 da un meccanico del luogo, hanno denunciato a piede libero, per reato truffa, B.S., classe 1964 di Gallipoli (LE).
L’attività investigativa ha permesso di accertare che l’uomo, presentatosi il 1° maggio 2017 presso l’officina del meccanico, sistenendo di essere l’incaricato della vendita fallimentare di un furgone Nissan Gabstar, nella procedura esecutiva presso il Tribunale di Lecce, ha convinto la vittima a farsi consegnare la somma in contanti di 1.500 euro, quale cauzione per l’offerta di acquisto del veicolo, ammontante a 5.500 euro, mai consegnato non avendone titolo.

Ultima modifica: 12 novembre 2017