Corteo storico di Carovigno, due giorni di suggestioni

Oggi e domani, undicesima edizione dell’Invito a Corte Corteo Storico Città di Carovigno nella città addobbata con i vessilli e le insegne del tempo. La rievocazione storica mette in scena l’anno domini 1386 con tutto l’universo umano che ruotava intorno alle poderosa mura del castello. L’arrivo nelle terre di Carbinia dei regnanti, Raimondo Del Balzo Orsini e Maria D’Enghien, il saluto delle contrade e la festa in loro onore. I residenti delle terre vicine, dame, cavalieri, spadaccini, giullari, armigeri e popolani renderanno omaggio portando in dono il frutto del loro lavoro. Si comincia oggi alle 19.30 con la lettura del Bando di invito a corte nel Castello, nel borgo antico ed in piazza. Poi, via ai festeggiamenti con la cena dei regnanti che si collega alla cena medioevale aperta al pubblico nell’atrio del castello. Domani, alle 19.30, accampamenti e postazioni medievali in piazza. Alle 21 dal castello partirà il grande corteo storico che dalle vie del centro storico raggiungerà piazza Nzegna con la cerimonia della consegna dei doni, il saluto delle contrade e la festa del borgo antico con Sbandieratori, artisti di strada, spadaccini, balli medievali e popolani in festa.

Ultima modifica: 12 agosto 2017