Una pista ciclabile sulla costa da Ostuni a Brindisi: progetto di tre Comuni

Una pista ciclabile che parta dalla Marina di Ostuni, attraversi quella di Carovigno e giunga sino a Brindisi offrendo la possibilità di raggiungere tutte le località balneari e turistiche, compresa l’oasi di Torre Guaceto, in un percorso destinato esclusivamente alle biciclette: il progetto è stato avallato questa mattina nel corso di un incontro svoltosi a Palazzo di città alla presenza di rappresentanti dei tre comuni: per Brindisi la sindaca Angela Carluccio e gli assessori Michele Di Donna e Giampiero Campo, per Ostuni il sindaco Gianfranco Coppola, per Carovigno l’assessore Mara Brandi e la consigliera Mara Petrosillo. Il Comune di Brindisi sarà capofila del progetto che sarà presentato alla manifestazione d’interesse indetta dalla Regione Puglia per la realizzazione di progetti di percorsi ciclabili e per interventi per l’aumento della mobilità sostenibile nelle aree urbane e sub urbane per il quale saranno stanziati complessivamente 12 milioni di euro. L’obiettivo dei tre comuni è quello di rendere più appetibile l’offerta turistica con la creazione di un’unica “passeggiata” attraverso un percorso esclusivamente ciclabile (e ovviamente pedonale) tra le meraviglia della costa che va dal capoluogo sino a Ostuni, attraversando le campagne a ridosso della costa e il lungomare delle località balneari. I Comuni di Brindisi, Carovigno e Ostuni hanno incaricato i rispettivi tecnici di approfondire i dettagli del progetto affinché esso possa essere realizzato nei termine e nei modi previsti per ottenere il finanziamento regionale.

 

 

 

Ultima modifica: 14 giugno 2017