Alitalia scarica di nuovo Brindisi: solo un volo per Roma e uno per Milano

Alitalia decide di isolare nuovamente il Salento ridicendo al minimo i voli dall’aeroporto di Brindisi: restano operativi solo due voli di linea, per altri collocati in orari scomodissimi che impediscono i viaggi in giornata. L’unico collegamento con Roma Fiumicino parte da Brindisi alle 19.15, il volo sulla tratta opposta decolla dalla Capitale alle 17.15.
Il volo per Milano Linate parte alle 11.45 del mattino mentre quello dal capoluogo lombardo per Brindisi alle 9.20 del mattino.
Finora i voli complessivi erano 10: tre coppie sulla tratta Brindisi-Milano e due su quella per Roma Fiumicino.
Ridotti anche i voli lowcost di Ryanair e Easyjet, disponibili solo per alcuni giorni alla settimana.
Insomma il Salento torna ad essere isolato dai due principali aeroporti italiani, situazione che impedisce gli arrivi di utenti e i turisti che utilizzavano Roma e Milano come scalo per giungere a Brindisi.
Dopo il lockdown Alitalia si era impegnata ad aumentare i voli su Brindisi, ma è stato solo un contentino durato per l’ultima parte dell’estate. Si attende ora una mobilitazione politica e istituzionale da parte di rappresentanti delle province di Brindisi, Lecce e Taranto per questo ulteriore tentativo di isolare il Salento dal resto dell’Italia-