Brindisi già Capitale d’Italia, la Pro loco rilancia

Brindisi e quel titolo di “Capitale d’Italia” che nonostante la storia ne legittimi ampiamente le ambizioni non le è mai stato attribuito. Prima con il quotidiano Senzacolonne (che ha riportato per anni sotto la testata, in prima pagina) la dicitura “Brindisi – Già Capitale d’Italia, poi con “Senza Colonne News” e infine con il settimanale “Il7” abbiamo continuato a sostenere questa battaglia, per la quale di concreto finora c’è stata solo una cosa: l’intitolazione del salone della Provincia a “Brindisi Capitale d’Italia” voluto dall’allora presidente Massimo Ferrarese.
Ora c’è una iniziativa di qualità e molto ambiziosa della Pro Loco di Brindisi che ha programmato una serie di manifestazioni dedicate alla riscoperta di quei giorni a cavallo tra il 1943 e il 1944 durante i quali la nostra città e i suoi cittadini furono protagonisti.
Il programma di eventi prevede per sabato 18 e sabato 25 maggio, alle ore 16, una visita guidata tra i luoghi della storia. Domenica 19 e domenica 26 maggio, alle ore 10, previsto un incontro tra la storia il cibo, attraverso un percorso culturale dall’Archivio di Stato al Castello Svevo (con degustazione finale).
Il programma degli eventi è stato presentato durante una conferenza stampa moderata dal collega Giovanni Membola e alla quale erano presenti il presidente della ProLoco Marcello Rollo, il sindaco di Brindisi Riccardo Rossi, Anna Carlucci per l’Autorità di Sistema Portuale MAM, la direttrice del Museo Ribezzo Emilia Mannozzi, la direttrice della Biblioteca “De Leo” Katiuscia Di Rocco, il presidente del Circolo Ufficiali della Marina Militare Antonio Rossetti, la docente Patrizia Miano per l’Istituto Alberghiero e il Presidente di Italia Nostra Mimmo Saponaro.
Nel corso della conferenza stampa è stato proiettato lo spot su “Brindisi Capitale d’Italia” diretto da Mimmo Greco, con testi di Roberto Romeo e interpretato da Antonio Guadalupi della compagnia “Meridiani perduti”.
Il7, nei giorni delle manifestazioni, pubblicherà un’edizione speciale del giornale dedicata a Brindisi Capitale.