Guastella confermato nel Senato accademico dell’Università del Salento

Il prof. Massimo Guastella, docente di Storia dell’arte contemporanea di Unisalento, viene confermato per il secondo mandato nel Senato accademico, ottenendo il primo posto nella competizione elettorale che prevedeva ben cinque concorrenti nel collegio unico, dove votano tutti i dipartimenti dell’Ateneo.
Per Guastella si tratta di un successo importante che premia la coerenza e il lavoro svolto nel quadriennio precedente. Una fiducia meritata in una votazione atipica per il momento che stiamo vivendo.
Gli altri due eletti giunti alle spalle di Guastella sono due stimati giovani professori leccesi, Quarta e Scardicchio, fortemente radicati nel tessuto sociale leccese, ma anche esponenti della società civile
e politica leccese, entrambi candidati nelle scorse elezioni amministrative nelle liste a supporto di Salvemini.
L’elezione di Guastella, dunque, rappresenta un lusinghiero risultato anche per Brindisi.