Lecce: Sant’Oronzo torna sulla colonna, pronta la copia della statua

“Ci siamo, ormai”: con queste parole il sindaco di Lecce Carlo Salvemini ha annunciato che a breve la copia in bronzo della statua di Sant’Oronzo, alla quale sta lavorando la Fonderia Nolana di Pasquale e Antonio Del Giudice, tornerà a svettare sulla colonna romana dell’omonima piazza.
“Festeggeremo questo ritorno come si festeggiano le grandi occasioni insieme alla Curia e a chi, donando attraverso lo strumento dell’Art Bonus, ne ha permesso la realizzazione”, ha dichiarato il primo cittadino, chiarendo che manca soltanto l’assemblaggio dei tre pezzi in cui è attualmente divisa e la patinatura, da definire insieme al professore Raffaele Casciaro dell’Università del Salento e alla Soprintendenza.
“La famiglia Del Giudice ci ha ribadito le diverse difficoltà incontrate nel lavoro fatto finora per realizzare la copia di un’opera d’arte alta 5 metri, che pesa circa una tonnellata e che si presenta riccamente decorata, soprattutto nella veste del Santo Patrono”, ha precisato Salvemini, per giustificare il ritardo nella consegna (anche in occasione delle festività natalizie erano state manifestate rimostranze per l’assenza del Santo in piazza).
L’originale della statua, restaurata tempo addietro, si trova nell’androne del palazzo di Città, in quanto l’esposizione agli agenti atmosferici rischierebbe di danneggiarla nuovamente: è questa la ragione per cui si è resa necessaria la realizzazione di una copia.
Senza Colonne è su Whatsapp. E’ sufficiente cliccare qui  per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati
Ed è anche su Telegram: per iscriverti al nostro canale clicca qui