Trasportava oltre 600 chili di marijuana sulla superstrada Brindisi-Lecce: arrestato pensionato

Ammonta complessivamente a 627 chilogrammi la marijuana sequestrata da militari della Guardia di Finanza di Lecce. Le Fiamme Gialle del Nucleo di polizia tributaria del capoluogo salentino ieri sera hanno intercettato in provincia di Brindisi un furgone Fiat Doblò diretto a Lecce.
I finanzieri hanno notato il conducente del veicolo mentre usciva da uno stabile e, insospettiti dalla velocità con cui procedeva verso la superstrada Brindisi-Lecce, si sono messi al suo inseguimento. Il furgone è stato raggiunto e fermato all’altezza di San Pietro Vernotico, nelle vicinanze dello svincolo per Trepuzzi. Il conducente, S.C., un salentino sessantacinquenne, molto agitato, è stato portato alla caserma del Nucleo di Polizia Tributaria di Lecce. L’ispezione del mezzo ha consentito di rinvenire, nascosti nella parte posteriore, quattro involucri di plastica, contenenti 34 chilogrammi di marijuana. Poi i militari sono tornati nell’edificio da cui il furgone era uscito e lo hanno perquisito trovando altri 593 chilogrammi di marijuana. Il corriere, con precedenti specifici, è stato arrestato.