Ciclista investito, trovata l’auto-pirata. Il proprietario: “Me l’hanno rubata”

Il proprietario ha dichiarato che gli essa stata rubata poco prima che che fosse investito il ciclista sulla Ostuni-Fasano: è stata ritrovata nelle campagne di Pozzo Faceto la Fiat Punto che avrebbe travolto sabato mattina un ciclista 64enne di Ostuni. Quell’auto sarebbe stata rubata proprio pochi minuti prima dell’episodio, questo ha dichiarato il proprietario a i carabinieri della compagnia di Fasano. È stato lui stesso ad avvisare i militari del ritrovamento nelle campagne dell’agro fasanese del veicolo.
La sua versione ora è al vaglio degli investigatori che erano riusciti a risalire al modello di vettura dai frammenti rimasti sul luogo dell’incidente dal quale l’automobilista investitore si era allontanato senza prestare soccorso al ciclista 64enne. Le condizioni di quest’ultimo non sono preoccupanti ma comunque serie: ha riportato la frattura di una vertebra ed è stato trasferito dall’ospedale di Ostuni a quello di Brindisi.
L’episodio si è verificato sabato a circa 4 chilometri dal centro abitato della Città Bianca, non distante dalla Casa Cantoniera: il ciclista pedalava solo, in direzione Ostuni, quando improvvisamente è stato scaraventato a terra dal violento impatto con l’autovettura.