Ferroviere di 61 anni muore sui binari per un improvviso malore

Un caposquadra della manutenzione della rete ferroviaria, che da molti anni prestava servizio nel Gruppo Ferrovie dello Stato, è morto la notte scorsa «a causa di un improvviso malore.
Antonio Mauceri, 61 anni di Taranto, Responsabile della Unità Manutentiva TE di Bari, la notte scorsa ha accusato un malore mentre era al lavoro lungo la linea ferroviaria Ginosa-Castellaneta, dove era intervenuto per un guasto alla linea elettrica. Mauceri era vicino alla pensione.