Orribile a Villa Castelli: uccide a colpi di pistola la sua ex e si impicca

Una donna di 47 anni, Giuseppina Fumarola, è stata uccisa a colpi di pistola la mattina dell’1 settembre a Villa Castelli dal suo ex compagno che poi si è suicidato impiccandosi nella propria abitazione.
Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, la donna stava andando a lavorare in un’azienda tessile quando l’uomo l’ha raggiunta per ucciderla. 
La donna aveva due figli nati da una precedente relazione con un altro uomo.
Sul luogo dell’omicidio, a pochi metri dall’ingresso dell’azienda tessile dove lavorava la vittima, sono intervenuti i carabinieri e la polizia locale di Villa Castelli.
A casa di Vito Sussa sarebbero stati ritrovati e sequestrati tre fucili e una pistola. Gli inquirenti hanno anche acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza esterna dell’azienda tessile nei pressi della quale è stata uccisa la donna mentre stava andando al lavoro. Alcune colleghe della vittima hanno accusato un malore dopo la scoperta dell’omicidio.