La Pallavolo 80 vince il derby, il Casale Volley sbanca Ugento

La Pallavolo 80 Brindisi di coach Capozziello si aggiudica la stracittadina battendo per 3 a 0 l’Assi Manzoni di coach Parentela e, complice il mezzo passo falso dell’altra capolista Magic Volley Galatina, vincitore solo al tie break contro il San Cassiano, si ritrova sola in vetta alla classifica della serie C a quota 40 punti, uno in più della compagine salentina, grazie a 14 partite vinte su 15 disputate. 

25-20, 25-17, 25-15 i parziali di una partita ben più combattuta di quanto possa far credere il risultato in cui entrambe le compagini si sono impegnate al massimo delle loro possibilità. 
Buona la presenza di pubblico al Pala Da Vinci, a dimostrazione del gran seguito che il volley ha in città anche dopo lo shock della scomparsa della New Volley dal panorama pallavolistico nazionale.
Sabato prossimo, alle ore 18,30, l’Assi Manzoni giocherà in casa, sul parquet del Pala Zumbo, contro la Dream Volley Nardò mentre domenica pomeriggio, alle ore 18,30, la Pallavolo 80 sarà ospite del Volley Oria. 
In serie D netta vittoria del Casale Volley di coach Claudio Scanferlato che, in trasferta, batte per 3 a 0 il Giochipark Volley Ugento ed aggiunge altri preziosi punti alla sua già buona classifica.
Nel primo set le brindisine partono fortissime con la laterale Finizzi e la opposta Marrazza che la fanno da padrona sull’impalpabile muro delle avversarie e con il libero Scarcia sempre attenta su ogni pallone; verso la fine del set entrano in campo anche le giovanissime Galluzzo e Mollica che non sfigurano affatto al cospetto delle più esperte compagne, il punteggio di 25 a 10 rispecchia fedelmente la differenza vista in campo.
Il secondo set è giocato in scioltezza, senza strafare, con la solita Marrazza e le centrali Carriero e Colantonio che mettono a profitto le alzate della De Gregorio; ottimo, specie in fase di ricezione, l’apporto di Renata Colella, sul finale del set esordio assoluto in campionato per la giovane Chiara Prete che schiaccia senza timore il primo pallone utile che le capita a tiro: il gioco si chiude sul 25 a 18 per le brindisine.
La certezza di avere già le mani sul risultato rischia di giocare un brutto scherzo alle ragazze di Scanferlato che con un avvio shock vanno sotto per 6 a 0 in avvio del terzo set e sono sempre ad inseguire fino al 20 pari; nella fase finale del match, la freddezza e determinazione della laterale Paola Caiulo, che schiaccia prepotentemente a terra un paio di palloni, portando in vantaggio la propria squadra, consegna set e partita al Casale Volley: 25 a 22 il risultato dell’ultimo gioco.
Domenica 22 febbraio, alle ore 16,00, sul legno del Pala Melfi di via Ruta, il Casale Volley ospiterà la capolista Isolp Alessano, e le ragazze di Scanferlato ce la dovranno mettere davvero tutta per poter avere la meglio ed ipotecare un posto nei play off.
Alessandro Caiulo