Futsal Brindisi: I biancazzurri spaventano la capolista

Chi si aspettava un bel pomeriggio sportivo, sotto tutti i punti di vista, non è rimasto certamente deluso. La capolista Ostuni si presentava al Pala Da Vinci, con i favori del pronostico, ma come si sa nello sport, nulla è scontato. Un pareggio che molto stretto ai brindisini che hanno condotto l’incontro, con diverse reti di vantaggio, fino all’11° minuto del secondo tempo, non risparmiandosi sul piano di gioco e garantendo uno spettacolo di alto livello. Obiettivamente dalla capolista, ci sia aspettava qualcosa in più, sia sul piano del gioco sia delle finalizzazioni a rete. La buona vena dei ragazzi brindisini, con l’estremo difensore, Paradiso in primis, ha fatto si’ che la prima marcatura ospite, arrivasse solo all’11° minuto della seconda frazione di gioco, quando lo scarto nel punteggio, vedeva i padroni di casa, avanti per 4 a 0. Se i valori del campionato sono quelli visti in campo in questo incontro, possiamo tranquillamente affermare che per la formazione biancoazzurra, la classifica è bugiarda, il Futsal Brindisi è capolista indiscussa di questo campionato.
Purtroppo i ragazzi di mr Di Serio, alternando buone prestazioni a distrazioni temporali, condite da qualche pizzico di sfortuna, hanno lasciato qualche punto qua e là, consentendo ad altre compagini di accasarsi nelle zone alte della classifica.
L’incontro ha visto, una sola marcatura nella prima frazione di gioco, al 19° minuto con Macaolo, che con un bolide da fuori area, ha sorpreso l’esperto Bussunda. Fino a quel momento bel gioco da entrambi le parti con un bel pizzico di supremazia casalinga
La seconda frazione è stata molto più emozionante della prima, con diverse realizzazioni in sequenza per i padroni di casa, a segno con Caselli al 7° minuto, Cava all’8° minuto con un tacco degno del miglior Hagi (il tacco di Allah) e l’eurogoal di Micia al 10° minuto, involatosi sulla fascia e un fendente rasoterra di esterno sinistro, scagliato da distanza considerevole, che sorprende l’estremo difensore ostunese, sul primo palo.
Fino a quel momento supremazia indiscussa del Brindisi. A questo punto mr Basile, tenta il tutto per tutto e da inizio al gioco del portiere. Cava ferma con la mano, in area un pallone diretto verso l’attento Paradiso, per i direttori di gara, non ci sono dubbi, giallo e rigore.
Peccato che Cava fosse stato ammonito, probabilmente in modo eccessivo, nel primo tempo e viene espulso. Paradiso si supera, parando un bolide centrale di Digiuseppe, ma la marcatura è nell’aria e all’11° minuto, Ferri dà inizio alla rimonta, andando in rete all’ 11°, al 16° e al 18° minuto. Realizza anche Schiavone, sempre al 18°, riportando le sorti dell’incontro sul 4 a 4. Le due marcature finali, all’ultimo giro di lancette, valgono più di tutto il match. Belli da vivere, ma sconsigliati ai chi soffre di patologie cardiologiche.
A venti secondi dalla fine, quando lo sconforto per aver buttato alle ortiche una meritatissima vittoria, aveva avvolto e ammutolito, squadra e tifosi brindisini, Caselli in contropiede, triangola con un compagno e infila Bussunda. Il Palazzo a fatica resta in piedi, la gioia dei tifosi brindisini esplode come non mai e liberatisi dello sconforto per l’immeritato e inaspettato pareggio conclusivo, festeggiano a squarcia gola. La beffa è nuovamente dietro l’angolo e a soli sette secondi dal fischio conclusivo, Digiuseppe beffa i padroni di casa, riportando il match in parità.
Gli ostunesi si liberano dello “spavento brindisino” e nonostante siano riusciti a scucire un solo punto dal paniere dei brindisini, in concomitanza con i risultati degli altri campi, restano ancora in testa alla classifica di quest’avvincente ed equilibrato campionato.
Un punto che sta molto stretto ai ragazzi di mr Di Serio, ma bisogna archiviarlo in fretta e pensare all’incontro di martedi sera, contro il Trulli e Grotte, valevole per gli ottavi di andata di Coppa Italia.

In settimana, gli Organi Federali a seguito di un ricorso presentato dalla Dream Team Palo del Colle nei confronti della Polisportiva Five Bitonto, per problematiche relative al tesseramento di un loro atleta, si sono espressi, non convalidandolo per un vizio di forma e per tanto i bitontini sono stati graziati e non perderanno i tre punti in classifica.

Prossimi appuntamenti casalinghi:
Martedi 30 Ottobre ore 21:00 Pala Da Vinci – Andata degli Ottavi di Coppa Italia Regionale.
Sabato 10 Novembre ore 16:00 Pala Da Vinci – 11^ giornata di andata di Campionato .

Futsal Brindisi
1 Paradiso (p), 2 Spagnolo, 3 Micia, 4 Macaolo, 5 Muccio, 6 Morici, 7 Cava, 8 Caselli,
9 Taccone, 10 Tomassini (cap), 11 Romano, 13 De Carlo (p). All. Di Serio. Dir. Maggiore.
Marcatori: Caselli (2) 7° e 20° st;
Cava (1) 8° st;
Micia (1) 10° st;
Macaolo (1) 19° pt.
Ammoniti: Caselli, Macaolo, Cava (2).
Espulsi: Cava per doppio giallo.

Olympique Ostuni
2 Calò, 3 Zigrino, 4 Lisi, 5 Saponaro, 7 Barnaba, 8 Solidoro, 10 Ferri, 11 Salamida,
13 Digiuseppe, 12 Bussaga (p), 16 Lurusso (p), 19 Schiavone (cap). All. Basile.
Marcatori: Ferri (3) 11°, 16° e 18° st;
Schiavone (1) 18° st;
Digiuseppe (1) 20° st.
Ammoniti: Ferri, Digiuseppe e Schiavone.
Espulsi: /////.

9^ giornata Serie C1
Audace Monopoli – Atletico Azzurri S. Rita 16 – 0
Eraclio Barletta – Futsal Andria 5 – 2
FUTSAL BRINDISI – Olympique Ostuni 5 – 5
Futsal Monte Sant’Angelo – Polisp. Five Bitonto 2 – 7
Gioco Calcio tra Amici – Futsal Barletta 4 – 9
Real Castellaneta – Just Mola 1 – 2
San Ferdinando – Dream Team Paolo del Colle 7 – 3
Trulli e Grotte – Azzurri Conversano 7 – 5

Classifica
20 Olympique Ostuni e Just Mola;
19 Futsal Andria, Futsal Barletta e Trulli e Grotte;
18 Eraclio Barletta;
15 Futsal Monte Sant’Angelo e Polisp. Five Bitonto;
13 Azzurri Conversano e Audace Monopoli;
12 FUTSAL BRINDISI;
9 Dream Team Palo del Colle;
5 Gioco Calcio tra Amici e Real Castellaneta;
4 San Ferdinando;
0 Atletico Azzurri S. Rita.

Ottavi Andata – Coppa Italia Regionale – 30 Ottobre
Azzurri Conversano – Audace Monopoli
Dream Team Paolo del Colle – Futsal Monte Sant’Angelo
Futsal Andria – Just Mola
Futsal Barletta – Eraclio Barletta
FUTSAL BRINDISI – Trulli e Grotte
Gioco Calcio tra Amici – Real Castellaneta
Olympique Ostuni – Atletico Azzurri S. Rita
Polisp. Five Bitonto – San Ferdinando

10^ giornata Serie C1 – 03 Novembre
Atletico Azzurri S. Rita – San Ferdinando
Azzurri Conversano – Futsal Monte Sant’Angelo
Dream Team Paolo del Colle – Real Castellaneta
Futsal Andria – FUTSAL BRINDISI
Futsal Barletta – Eraclio Barletta
Just Mola – Gioco Calcio tra Amici
Olympique Ostuni – Trulli e Grotte
Polisp. Five Bitonto – Audace Monopoli