Giochi del Mediterraneo: il campione olimpico Molfetta designato Direttore Generale

Il campione olimpico mesagnese di taekwondo Carlo Molfetta è stato designato da Massimo Ferrarese (Commissario Straordinario del Governo e da qualche settimana anche Presidente del Comitato) Direttore Generale del Comitato Organizzatore dei Giochi del Mediterraneo 2026.
La nomina è avvenuta oggi, 15 dicembre, con l’accordo dei ministri Andrea Abodi (Sport) e Raffaele Fitto (Affari Europei, Politiche di coesione e PNRR) e con l’approvazione del presidente del CONI Giovanni Malagò.
Molfetta, nella notte dell’11 agosto 2012, alle Olimpiadi di Londra, regalò all’Italia il primo oro in assoluto nell’arte marziale coreana nella quale otto anni più tardi, a Tokyo 2020, avrebbe trionfato anche un altro mesagnese, Vito Dell’Aquila.
Carabiniere, laureato in Scienze Motorie allo IUSM, ha seguito il programma Executive in Management dello Sport presso la Scuola di Direzione Aziendale (SDA) dell’ Università Bocconi di Milano, e frequentato il master in Diritto Contrattualistico d’Impresa, conseguendo il Diploma di Tecnico di IV livello Europeo.
Dal 2017 ricopre la carica di Team Manager della FITA (Federazione Italiana Taekwondo).Senza Colonne è su Whatsapp. E’ sufficiente cliccare qui  per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati
Ed è anche su Telegram: per iscriverti al nostro canale clicca qui