Il Just Mola ancora bestia nera del Futsal Brindisi

Niente da fare. Il Just Mola si conferma la bestia nera per il Futsal Brindisi sconfitto per la terza volta in altrettante partite stagionali. Se le prime due sfide avevano determinato l’eliminazione dei biancoazzurri dalla Coppa Italia, l’ultima è stata invece inerente alla Serie C1. Al “Da Vinci” è finita 2-6 anche se va detto che il divario nel punteggio è aumentato nel finale quando i brindisini hanno attaccato con l’uomo in più, lasciando la porta sguarnita alla ricerca del pareggio dopo le reti di Spagnolo e di Romano che avevano portato il parziale da 0-3 a 2-3. Va ribadito, inoltre, che il Just Mola sia come individualità sia come gioco vale molto di più degli attuali 14 punti in classifica e non sarebbe sorprendente una loro rimonta in zona play-off.
La compagine di mister Di Serio ha però mostrato il fianco ai molesi con una serie di errori e di ingenuità che hanno spianato la loro strada verso i tre punti in palio, davvero un peccato poiché l’ultimo quarto di gara, al netto della sciagurata gestione del gioco del portiere, ha dimostrato che il match poteva e doveva essere giocato diversamente dai locali sin dall’inizio.
Fortunatamente, è il caso di dirlo considerando le necessità dell’organico, da adesso sino al termine della regular season è rimasto un solo impegno di martedì per il Futsal Brindisi (la gara casalinga di campionato con l’Olympique Ostuni il prossimo 6 febbraio). Inoltre, sempre in positivo, è imminente il rientro effettivo di Giammarco Caselli che va considerato a tutti gli effetti un nuovo acquisto col quale affrontare la seconda parte della stagione che sta per avere inizio.
Sabato prossimo i brindisini affronteranno la trasferta più lontana del torneo recandosi a Margherita di Savoia dove saranno ospiti del Futsal Salapia. Sette giorni dopo, il 2 dicembre, concluderanno l’andata davanti al proprio pubblico con il Futsal Castellaneta.

FUTSAL BRINDISI
1 De Carlo (p), 2 Spagnolo, 3 Simmini, 4 Macaolo, 5 Conte, 6 Zaccaria, 7 Fiume, 8 De Giorgi, 9 L’Ingesso, 10 Tomassini (cap.), 11 Romano, 13 Lugliola (p). All. Di Serio C.. Dir. Maggiore.
Marcatori: Romano e Spagnolo.
Ammoniti: De Carlo e Tomassini.

RISULTATI 13^ GIORNATA SERIE C1
Aquile Molfetta-Eraclio Barletta 4-2, CSG Putignano-Futsal Salapia 0-3, Futsal Bat Barletta-Diaz Bisceglie 3-3, Futsal Brindisi-Just Mola 2-6, Latiano-Futsal Andria 2-3, Olympique Ostuni-Neapolis Polignano 2-3, Pellegrino Altamura-Dream Team Palo del Colle 4-4, Polisp. di Adelfia-Futsal Castellaneta 2-2.

CLASSIFICA
Aquile Molfetta 34; Polisp. di Adelfia 26; Eraclio Barletta, Futsal Salapia 25; Dream Team Palo del Colle 23; Diaz Bisceglie 22; Latiano 20; Futsal Bat Barletta 19; Olympique Ostuni 18; Futsal Andria, Futsal Brindisi 17; Just Mola 14; Neapolis Polignano 11; Futsal Castellaneta 8; Pellegrino Altamura 7; CSG Putignano 5.