Ostuni e Francavilla verso il derby, Dinamo e Mens Sana dominano

La scorsa settimana si è giocata la seconda giornata della prima fase dei campionati regionali di basket. Nel campionato di C Gold, la Cestistica Ostuni, dopo la sconfitta a Monteroni della prima giornata, si aggiudica il match casalingo contro Manfredonia, grazie soprattutto ad una prestazione superlativa di Alunderis (24 punti e 29 di valutazione) e Scarponi (18). La prossima domenica, alle ore 18, Ostuni sarà ospite del Basket Francavilla, anch’essa vittoriosa nella scorsa giornata, nella difficile trasferta di Mola, squadra allenata dal coach brindisino Gabriele Castellitto, ex Invicta. Per Francavilla da sottolineare le prestazioni di De Ninno (23) e Murolo (22).
In C Silver la Dinamo Brindisi viene da due vittorie consecutive, la prima in trasferta a Foggia e la seconda in casa con Bari. Nell’ultima giornata grandissima prestazione dei due stranieri Whatley (28 punti) e Dimitrov (18); nella prossima giornata la Dinamo sarà ospite della Fortitudo Basket Trani. Difficile inizio, invece, per la neopromossa New Virtus Mesagne, che è stata sconfitta nelle prime due giornate da Trani e Cerignola, prima in trasferta e poi in casa.
La seconda giornata di Serie D ha visto un derby tutto brindisino tra Invicta Brindisi e Aurora Brindisi, vinto dalla prima per 97-82. Protagonisti assoluti del match sono stati Ravenda, con 24 punti, e il capitano Salvatore Leo (22). La Mens Sana Mesagne di coach Gigi Santini si impone sul campo della neopromossa Brio Service Carovigno di coach Giampaolo Amatori per 77-64. Nonostante l’ultimo grande grande colpo annunciato dalla Brio Service nelle scorse settimane, Mimmo Morena, messo a disposizione di Amatori poco prima dell’inizio del campionato, Carovigno non è riuscita a imporsi su Mesagne, una delle favorite per la vittoria finale del campionato. MVP del match è infatti un altro lungo, Andrea Cobianchi della Mens Sana, 19 punti e altissime percentuali da tre. L’Assi Brindisi, allenata da Paolo Della Corte, perde in trasferta contro la All Star Basket Francavilla; protagonisti del match sono Cristiano Ranieri (18) per l’Assi e Mastropasqua (24) per Francavilla.
In A2 il brindisino Edoardo Fontana, classe ‘98, proveniente dal settore giovanile dell’Aurora Brindisi, oggi tesserato con Agrigento, la scorsa domenica ha realizzato 11 punti (2/3 da due e 1/2 da tre) nel match contro Capo d’Orlando, vinto in trasferta per 108-68.
In serie B, il sampietrano Gianmarco Leggio protagonista assoluto della vittoria di Salerno contro Cassino: l’ex New Basket Brindisi chiude con 16 punti, undici rimbalzi, otto falli subiti, due stoppate, due assist, 6/6 dalla lunetta e 28 di valutazione.
Il giovanissimo brindisino Gianmarco Fiusco (classe 2003), dopo l’esperienza all’Europeo Under 16 con la casacca della Nazionale italiana, è ancora protagonista a Bassano del Grappa, in maglia Oxygen, autore di 10 punti contro Caorle Santa Margherita in C Gold. Il fratello maggiore Simone, classe 1999, in Serie B con la maglia di Nardò, ha realizzato 8 punti (2/3 da tre e 1/1 da due) all’esordio casalingo vittorioso contro la Luiss Roma.
Doppio esordio per Matteo Spagnolo la scorsa settimana: 22 punti in 17′ nella vittoria 102-67 del Real Madrid Basket sul Zendro Basket Madrid nel campionato Junior, mentre nella Liga EBA il classe 2003 ha combinato 12 punti, 5 rimbalzi, 2 assist e 4 falli subiti in 22′ nel successo per 88-47 dei blancos contro il C.B. Conejero.