Carovigno, Primo maggio in biblioteca per ricordare Salvatore Morelli

Domenica 1 maggio alle ore 18,00 presso il giardino della Biblioteca Comunale “S. Morelli” di Carovigno avrà luogo il ricordo dell’illustre carovignese Salvatore Morelli dal titolo “Pace, Istruzione, Lavoro, Emancipazione della Donna in Salvatore Morelli”.
In occasione dell’anniversario della nascita (1 maggio 1824, Carovigno) si omaggerà la sua figura attraverso gli interventi di Vito Uggenti del Comitato Civico Cittadino di Volontariato Salvatore Morelli di Carovigno, Nicola Terracciano, Presidente della Associazione Risorgimento Napoletano e Roberto Sernicola, coordinatore della Biblioteca Morelli, Aps Le Colonne.
Presenzieranno all’evento la dott.ssa Anna Cinti, Presidente della Aps Le Colonne e Primarosa Saponaro del Comitato Civico Cittadino di Volontariato Salvatore Morelli di Carovigno.

Biografia:
Nicola Terracciano è nato il 19 Gennaio 1944 a Parete (oggi Caserta, allora provincia di Napoli). È stato residente per anni nella città di Napoli con maturità classica al Liceo Sannazaro al Vomero e laurea con 110 su 110 con lode in filosofia alla Federico II.
È diventato docente di storia e filosofia e preside di licei statali in varie cittadine d’Italia (Capua, Aversa, Crema, Grosseto, Ciampino, Minturno, Formia). Accanto al lavoro scolastico ha coltivato la ricerca storica con diversi scritti sul Risorgimento Italiano, sull’Antifascismo, sulla Resistenza delle tradizioni di Giustizia e Libertà, su Carlo Rosselli, sul Partito d’Azione. Ha tenuto interventi in varie parti d’Italia ed anche all’estero (Russia e Romania).
È stato consigliere comunale dal 2001 al 2006 nel paese natale.
È direttore del Comitato di Caserta dell’Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano.
È Presidente dell’Associazione ‘Risorgimento Napoletano’.

La partecipazione all’evento è gratuita.
Per info: bibliotecadicarovigno@gmail.com