Notte di incendi: campi e impianti fovoltaici. Super lavoro dei pompieri

Numerosi incendi, uno dei quali di grandi proporzioni, hanno tenuto impegnati per tutta la notte i vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi. Il più grave, che ha interessato una superficie di oltre 50 ettari, ha riguardato tutta la fascia stradale comperesa tra Mesagne e Tuturano. Chilometri e chilometri di campi andati in fiamme con l’incendio alimentato dal forte vento di scirocco. Nelle foto alcune immagini che rendono l’idea di ciò che è avvenuto la notte appena trascorsa.

Particolarmente impegnativo il lavoro dei pompieri perché sulla zona insistitone numerosi impianti fotovoltaici. Non è escluso che le fiamme siano state appiccate dalla mano umana e poi hanno avuto facile strada, sospinte dal vento caldo.

L’incendio ha impegnato per tutta la notte i vigili del fuoco del comando provinciale di Brindisi con quattro mezzi e due squadre.