Progetto Metrobus: via libera dalla conferenza dei servizi nonostante le polemiche

Un nuovo passo in avanti verso la realizzazione del collegamento da 40 milioni di euro tra la fermata Perrino e l’Aeroporto di Brindisi è stato compiuto questa mattina a Palazzo di Città. La conferenza dei servizi riunitasi per valutare il progetto ha infatti dato parere favorevole. Un gran risultato, che fa ben sperare. Ma l’iter è ancora lontano dal dirsi concluso, e Consales lo sa bene: “Almeno per il momento – dice – il pericolo è stato sventato”.

Il pericolo è di non ottenere dal Cipe lo sblocco dei 40 milioni previsti per la realizzazione dell’opera fortemente voluta dall’ex presidente della Provincia Massimo Ferrarese, che oltre a collegare l’intero Salento, trasformerebbe il volto della città decongestionandola dal traffico. Un rischio che secondo il primo cittadino potrebbe essere alimentato dalle polemiche del centrodestra, che ieri ha inviato allo stesso Cipe e alla Corte dei Conti una lettera con cui lamenta l’inutilità dell’opera e le difformità del progetto rispetto ai requisiti richiesti.

La replica del sindaco è stata immediata. Ha denunciato le “falsità” contenute in quella missiva, e accusato l’opposizione gravitante attorno al Pdl di voler a tutti i costi far perdere alla città l’imponente finanziamento. Fatto sta che, “almeno per ora il pericolo è stato sventato”. All’incontro erano presenti i tecnici comunali, il vicesindaco Enzo Ecclesie, l’assessore comunale ai Trasporti Pasquale Luperti, i referenti dell’Enac, Aeroporti di Puglia, Vigili del Fuoco, Provincia, STP e dell’assessorato regionale ai Trasporti. La conferenza dei servizi ha acquisito anche i parere dei non intervenuti che avevano dato l’assenso indicando alcune prescrizioni.