Coltivava marijuana, la stoccava e poi vendeva le dosi: arrestato agricoltore

Coltivava in un suo terreno le piantine di marijuana che poi stoccava e vendeva al dettaglio: Angelo Lucio Milone, 47 anni, mesagnese, è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Latiano per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Durante una perquisizione nella sua abitazione i militari hanno trovato 484 grammi di marijuana, sei piante di cannabis, 100 grammi di “semi cannabis sativa” e un bilancino di precisione funzionante.
Nell’appezzamento di terreno vicino, in cui Milone fa l’agricoltore, sono state rinvenute 104 piante di cannabis (marijuana), sia in vaso che essiccate, del peso stimato di circa 200 kg, nonché ulteriori 3 chili di marijuana. L’uomo è stato posto agli arresti domiciliari.