COVID, a Ceglie si previene: 150 tamponi ad amministratori e dipendenti comunali

Dipendenti e amministratori comunali di Ceglie Messapica sono stati sottoposti a tampone per la prevenzione del contagio al Covid 19: una scelta della giunta comunale guidata dal nuovo sindaco Angelo Palmisano per tutelare la salute di chi frequenta il palazzo di Città integrando le iniziative di prevenzione già messe in atto.
Centocinquanta i tamponi effettuati (il test era comunque su base volontaria), per una spesa complessiva di 3.450 euro. A effettuare i prelievi, presso il Comune, tecnici del laboratorio incaricato degli accertamenti.
A Ceglie Messapica sono attualmente 11 i casi di positivi al coronavirus accertati. Palmisano ha espresso vicinanza a tutte le famiglie che sono state colpite da Covid, verso cui ha annunciato delle misure di assistenza che saranno attivate nei prossimi giorni al fine di facilitare il reperimento dei generi di prima necessità e di medicinali”.