Viola il “daspo” per vedere la partita: tifoso finisce ai domiciliari

I carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto in flagranza di reato Nicholas Lanzilotti, classe 1996 del luogo, per inosservanza provvedimento interdittivo ad assistere a manifestazioni sportive.
L’uomo, nel tardo pomeriggio di ieri 22 ottobre, è stato sorpreso all’interno del campo sportivo in occasione della partita di calcio “ASD Carovigno-Massafra”, valevole per il campionato regionale Promozione, sebbene fosse destinatario di provvedimento interdittivo di accesso ai luoghi ove si svolgono le manifestazioni sportive. Lanzilotti, su disposizione dell’A.G., è stato sottoposto agli arresti domiciliari.