Il sindaco di Mesagne eletto vicepresidente dell’Autorità idrica pugliese

Il Sindaco di Mesagne Pompeo Molfetta è stato eletto vicepresidente del Consiglio Direttivo della Autorità Idrica Pugliese (AIP). La nomina è avvenuta durante il consiglio direttivo dell’importante organo regionale convocata ieri, lunedì 20 marzo a Bari. Il nostro Sindaco subentra ad Antonio Decaro, sindaco di Bari, che aveva rimesso la carica a seguito della sua nomina a Presidente Nazionale dell’ANCI.

Fanno parte del Direttivo AIP anche il sindaco di Andria Nicola Giorgino – attualmente Presidente AIP – il Sindaco di Lecce Paolo Perrone ed il Sindaco di San Marco in Lamis Michele Merla.

Il Consiglio Direttivo AIP è l’organo politico elettivo di rappresentanza dei comuni pugliesi a cui è assegnato il compito di sovrintendere al Servizio Idrico Integrato (SII) su tutto l’Ambito Territoriale Ottimale (ATO Puglia). Ha compiti di indirizzo e di programmazione di tutte quelle funzioni che riguardano l’approvvigionamento idrico, la depurazione e lo smaltimento delle acque reflue, la determinazione delle tariffe sui consumi, l’approvazione dei piani di investimento per lo sviluppo e l’ottimizzazione della rete idrica e fognante, il controllo e la tutela della salubrità dell’acqua potabile. Altro compito preminente del Direttivo AIP è l’affidamento della gestione del SII che attualmente è in carico all’AQP (Acquedotto Pugliese) fino al 31/12/2018, termine oltre il quale si dovrà provvedere alla individuazione del nuovo soggetto gestore. Su quest’ultimo tema è in corso una discussione politica di grande importanza perché questa decisione condizionerà il futuro di un sistema che è vitale per i cittadini pugliesi e dell’intero meridione.