Due pensionati restano chiusi nel cimitero, uno cardiopatico: arrivano un’ambulanza e i custodi per “liberarli”

Due anziani, uno dei quali cardiopatico, sono rimasti chiusi questa sera nel cimitero di Brindisi. Non si erano resi conto che l’orario per le visite ai defunti era terminato e che i cancelli venivano chiusi. Poco dopo sono riusciti ad attirare l’attenzione di alcuni passanti che hanno chiamato il 112. Sono stati quindi rintracciati i custodi del cimitero mentre qualcuno cercava di tranquillizzarli e i due pensionati sono stati infine “liberati”. Sul posto è giunta un’ambulanza per verificare le condizioni delle persona cardiopatica.