Brindisi, DTA: opportunità per le startup dell’aerospazio

Si terrà martedì 12 dicembre, a partire dalle ore 15:00 a Brindisi, nella sede del Distretto Tecnologico Aerospaziale, la presentazione delle opportunità offerte alle startup pugliesi da ESA BIC (Business Incubator Centre), primo e unico incubatore di startup nel Sud Italia, coordinato dal DTA, con il supporto dell’Agenzia Spaziale Europea e dell’Agenzia Spaziale Italiana con il contributo di 15 partner scientifici e industriali.
ESA BIC, che fa parte della rete degli Esa Business Incubation Centers (il più grande network di incubatori del settore spaziale presente in Europa), ha l’obiettivo di rendere l’Italia hub innovativo per l’imprenditorialità legata allo spazio.
Le startup pugliesi in ambito aerospazio potranno visitare la sede del nuovo incubatore e conoscere tutti gli aspetti del bando: ESA BIC Brindisi, infatti offre un contributo di 50 mila euro per lo sviluppo del prodotto/servizio erogato dall’Agenzia Spaziale Europea e dalla Regione Puglia; supporto per lo sviluppo del business, comprensivo anche di un programma di attività di networking e internazionalizzazione; accesso a laboratori e infrastrutture all’avanguardia per lo sviluppo prototipale e la sperimentazione del prodotto/servizio.
Per partecipare all’evento (in presenza o da remoto) occorre registrarsi al form su questo link (bitly.ws/33B63) entro le ore 12 dell’11 dicembre.
Senza Colonne è su Whatsapp. E’ sufficiente cliccare qui  per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati
Ed è anche su Telegram: per iscriverti al nostro canale clicca qui