Mesagne, netturbini precari: i Cobas incontrano la Tekra

Il Sindacato Cobas incontrerà domani, mercoledì 14 ottobre, alle ore 12, presso il Comune di Mesagne la ditta Tekra che ha vinto la gara della raccolta dei rifiuti urbani, per discutere delle regole contrattuali e da capitolato d’appalto relativa ai lavoratori stagionali.
I lavoratori stagionali che da due settimane sono accampati davanti al municipio di Mesagne, esclusi dal lavoro al momento della partenza della gara, nutrono la speranza di una svolta decisiva relativamente a questo incontro.
“La battaglia per il lavoro è duplice”, scrivono i Cobas. “Il primo motivo è quello di un rientro a lavoro al più presto. Il secondo motivo è quello del superamento della precarietà lavorativa come stagionale che dura da oltre 10 anni”.
Il Cobas ha svolto in mattinata insieme ai lavoratori esclusi un incontro con il sindaco di Mesagne Matarrelli e l’assessore alla Ecologia, Maria Teresa Saracino un incontro propedeutico a quello di domani.