Meno di un mese fa un incendio su un traghetto della stessa compagnia partito da Brindisi

Quello del Norman Atlantic è il secondo incendio in meno di un mese che si verifica a bordo di un traghetto che opera sulla rotta Italia-Grecia per conto della Anek Lines. Il 30 novembre scorso, infatti, a 25 miglia da Brindisi, un rogo era divampato nella sala macchine dello Ierapetra L. diretto a Igoumenitsa. 

La nave si stava recando in Grecia per rimessaggio. L’equipaggio riuscì a domare le fiamme e a evitare conseguenze. Fu stabilito il rientro nel porto di Brindisi del traghetto che fu poi rimorchiato al Pireo. Anek Lines è la azienda di trasporto marittimo che, a quanto si è appreso, aveva noleggiato da Visemar la Norman Atlantic per sostituire una nave della propria flotta che opera sulla tratta Igoumenitsa Ancona anch’essa in rimessaggio. In seguito all’incendio del 30 novembre sullo Ierapetra L., a largo di Brindisi vi fu l’intervento della Capitaneria di porto per aiutare i 23 membri dell’equipaggio a spegnere le fiamme.