Emergenza-rifiuti, almeno fino a metà giugno non cambierà nulla: rinviato il ricorso della Falzarano

L’emergenza-rifiuti rimarrà tale almeno sino a oltre la metà del prossimo mese: è slittata al 13 giugno infatti la decisione del Tar di Lecce sul ricorso presentato dalla Ecologia Falzarano contro la revoca da parte del Comune dell’aggiudicazione del servizio di raccolta dei rifiuti. Il rinvio è stato determinato da un difetto di notifica all’Inps, l’ente intorno al quale verte la vicenda della regolarità o meno del Durc presentato dalla società.
Non ci sono speranze che il Comune adotti soluzioni immediate: il commissario prefettizio Santi Giuffrè, insediatosi questa mattina, ha chiarito che seguirà esattamente la linea per la quale l’ex sindaca era stata criticata: via libera alla Falzarano, sennò tornerà (non si sa con quale risultati) l’inviato del governo pensa di poter far pressioni su Ecologica Pugliese affinché migliorino il servizio. Le aspettative di chi auspicava la fine dell’amministrazione Carluccio erano diverse.