Mesagne: nasce la nuova giunta Matarrelli, tra ritorni e novità

Sono stati comunicati nella giornata di oggi, 21 giugno, i nomi dei componenti della giunta comunale di Mesagne che affiancherà il sindaco da record Toni Matarrelli nel prossimo quinquiennio: si tratta di Francesco Michele Rogoli, 33 anni, attuale segretario provinciale del Partito Democratico, già consigliere comunale (Urbanistica, Area Pip e Mobilità; Anna Maria Scalera, 46 anni, già assessora ai Servizi Sociali con delega alla Legalità nella precedente amministrazione (Politiche ambientali, Politiche comunitarie, Rapporti Istituzionali, Cittadinanza Attiva e Partecipazione), Sante Vincenzo Sicilia, 28 anni, già consigliere per le Politiche Giovanili (Istruzione e Servizi Scolastici, Politiche Giovanili, Transizione digitale, Pon Metro); Roberta Tollis, 33 anni (Politiche Sociali, Politiche Sanitarie, Lavoro); Omar Salvatore Ture, 48 anni, già presidente del consiglio comunale (Attività Produttive SUAP, Percorsi di Legalità e Servizi Demografici).
Matarrelli al momento non ha nominato il vicesindaco (nella precedente consigliatura era Giuseppe Semeraro) e si è riservato di affidare altre deleghe a restanti consiglieri eletti e a consulenti esterni.
A seguito delle nomine dei componenti di giunta, si modifica la composizione del consiglio comunale, del quale faranno parte: Roberto D’Ancona, Miriam Solimeo e Miro Devicienti (lista La mia città); Antonello Mingenti, Mauro Vizzino e Marcella Crusi (Lista Civica Vizzino); Antonio Franco e Mauro Resta (Mesagne al centro); Pier Luigi Librato e Marco Calò (Avanti Mesagne); Stefano Mattia e Vincenzo Carella (Città solidale e riformista); Giuseppe Semeraro e Maria Teresa Saracino (Mesagne popolare); Rosanna Saracino e Francesca Faggiano (Partito Democratico).
Senza Colonne è su Whatsapp. E’ sufficiente cliccare qui  per iscriversi al canale ed essere sempre aggiornati
Ed è anche su Telegram: per iscriverti al nostro canale clicca qui</a